UN SACCO DI MATASSE…

Nel vero senso della parola, il problema si pone quando – dopo aver studiato un involucro ricicloso per inviare a destinazione le nostre creature lanose, una alla volta come in genere succede:  la bottiglia del latte – dobbiamo spedire 6 matassone tutte insieme…

Eh mica possiamo optare per una tanica da 5 litri, poco graziosa.

Oppure il boccione da distributore d’acqua per uffici, ingombrante.

Bene  per il momento, ma suggerimenti sono sempre ben accetti, i commenti sul blog esistono per questo, si è venuta in mente una sacca porta lavoro… presumendo che le matasse vadano lavorate, che siano ferri uncinetto o telaio, feltro o cucito…

quindi ecco il nostro SACCO DI MATASSE:

Wool tote Bag

Fatta di canapa naturale, non sbiancata, con la tracolla di feltro, e ovviamente la nostra firma!

Quindi sacco impacchettato, contrassegnato col segnalibro… e via, domani in posta!

This entry was posted in yarn packaging and tagged , , , , . Bookmark the permalink. Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Post a Comment

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*
*

  • CHI SONO LE LANIVENDOLE

    Siamo due genovesi, mamme, mogli, lavoratrici insomma donne dalle grandi mani sempre in movimento, e dalle menti che frullano costantemente....

    La nostra grande passione è la lana, in tutti i suoi formati, e da qualunque razza di pecora provenga... questa ci ha portato a iniziare questa nuova avventura....

  • IL NOSTRO LIBRO STAMPATO

  • PARLIAMO DI…

  • ISCRIZIONI via EMAIL

    inserite il vostro indirizzo email per ricevere in anteprima tutte le notizie, i racconti e gli aggiornamenti appena sfornati

    Join 85 other subscribers

  • Privacy Policy

    Privacy Policy
%d bloggers like this: